Giuseppe Abbagnale ringrazia il mondo del canottaggio

Grazie! Grazie! Grazie! Grazie!
 
Con questi quattro grazie ho intenzione di dire:
GRAZIE a tutte quelle persone che hanno espresso 144 volte la loro preferenza confermandomi alla presidenza della Federazione, ed io non li deluderò.
 
GRAZIE per aver avuto la straordinaria possibilità di vivere intensamente la due giorni romana durante la quale ho incontrato tutte le Delegate e i Delegati, stringendo mani e spiegando le motivazioni della mia ricandidatura. Va da sé che 89 persone non sono riuscito a convincerle.
 
A queste persone rivolgo il mio terzo GRAZIE, perché senza di loro rischierei di abbassare la mia azione dirigenziale, e io non voglio. Rivolgerò la mia attenzione a tutti per comprendere tutte le esigenze, anche quelle che, probabilmente, mi sono sfuggite; dialogherò con tutti facendo tesoro di tutto quello che è accaduto e che ho recepito durante l'Assemblea, e tutto questo mi consentirà, insieme al mio Consiglio, ai miei preziosi collaboratori più stretti e alla Segreteria Federale, di fare in modo che il nostro canottaggio sia sempre più unito.
 
L'ultimo GRAZIE è per tutto il mondo del canottaggio, sia quello rappresentato in Assemblea e sia quello rimasto nelle Società a "spalare fango dai pontili" a causa del maltempo, come sta avvenendo in questi giorni, oppure impegnato nelle attività giornaliere per mandare avanti le nostre Società. Ecco, io ringrazio tutti, con un caloroso abbraccio alle rispettive famiglie per le giornate, e per le domeniche, vissute lontani dalle persone care perché noi tutti siamo impegnati in un luogo o sul campo di gara a lavorare per fare GRANDE il nostro amato canottaggio.
 
Ieri ho affermato durante il mio discorso che lavorerò per unire e non per dividere: ecco, oggi dico invece che ho l'ambizione di diventare il Presidente di tutti …di tutto il canottaggio italiano!!
 
Grazie
 
Giuseppe Abbagnale
Presidente

©2019 Giuseppe Abbagnale. Tutti i diritti riservati.

Search